Spedizione gratuita per ordini superiori a 100 €
0

Dim-Sum alla maniera Olasagasti. Golosità di ispirazione orientale.

olasagasti.it 14 10 2016 / Ricette

Tutti in Cina, per una ricetta orientale un po rivisitata…

Il dim sum  è un tipo di cucina della Cina meridionale, che comprende una vasta gamma di piatti leggeri da servire insieme al tè cinese. E’ riduttivo tradurlo semplicemente come ravioli al vapore. Letteralmente la parola significa “che tocca il cuore”, il dim sum infatti è un vero e proprio rito, da consumarsi in un tempo variabile tra la fine mattinata ed il tardo pomeriggio, un rito sociale, da fare in compagnia, perchè solo così si assaporano al meglio tanti sapori diversi. Consiste appunto in un susseguirsi di bocconcini , serviti in piccoli piatti o cestini di bambù, dai gusti variopinti. Richiama un po’ il rito dei pintxos e delle tapas spagnolo, per quello abbiam voluto provare a proporlo noi qui.

olasagasti.it

Il dim sum tradizionale include vari tipi di pietanze cotte al vapore, fritte o stufate, quali cha siu baau, fagottini di carne e «nidi di rondine», che contengono vari ingredienti incluso manzo, pollo, maiale, scampi, zampe di gallina e scelte vegetariane.

Vi proponiamo qui la versione Olasagasti!

Tempo di preparazione: 20 min – Tempo di cottura: 5 min

Ingredienti per 4 persone:

1 scatola di Tonno Alalunga da 270 g

200g di peperoncini verdi dolci arrostiti (tipo friggitelli)

1 cipollotto

12 sfoglie speciali per Gyozas (Dim-Sum)

1 cucchiaino di olio di oliva extra vergine

Poche foglie di lattuga

Salsa di soya

Preparazione:

Tritate finemente la cipolla e cuocere in olio d’oliva fino a che non è sfatta. Aggiungere i friggitelli tagliuzzati e cuocere per qualche minuto. Mettete questa preparazione da parte.

Dopo aver inumidito le sfoglie, mettere un mucchietto di preparazione al centro di ogni sfoglia insieme ad alcuni pezzi di tonno alalunga. Chiudere, sigillare le Gyozas e cuocerle. Possono essere cotte o tradizionalmente al vapore in foglie di lattuga (come nella foto qui sotto) o fritti in padella.

Servite con la salsa di soia. Come vuole la tradizione,  invitate i vostri migliori amici per gustarveli insieme, il migliore dei modi!olasagasti.it

Lascia un commento

*